Categorie
Mestruazioni

Si può fare sesso con le mestruazioni? Tutto quello che c’è da sapere sui rapporti durante la fase mestruale!

Per le donne che soffrono di forti dolori durante la fase mestruale può darsi che il sesso in quei giorni sia l’ultimo dei pensieri; anche chi non ha particolari fastidi però può pensare che mestruazioni e rapporti sessuali siano due elementi incompatibili: ma è davvero così?

Sesso e mestruazioni: è del tutto ok (se ti va)

Se una donna si sente bene e se non è a disagio può avere rapporti sessuali senza nessun tipo di problema durante le mestruazioni: il sesso durante la fase mestruale del ciclo è sicuro e in linea di massima non comporta maggiori rischi rispetto al sesso in qualsiasi altro giorno del ciclo.

Anzi, per molte donne il desiderio sessuale è maggiore nei giorni delle mestruazioni: questo è perché prima e durante la fase mestruale vi è un calo significativo dei livelli di progesterone, un ormone responsabile – tra le altre cose – di un abbassamento della libido; siccome i livelli di progesterone sono bassi, la libido è – invece – più alta!

Nonostante fare sesso durante le mestruazioni sia sicuro bisogna comunque stare attenti al rischio di gravidanze indesiderate (rare ma possibili) e di malattie veneree; avere rapporti sessuali nella fase mestruale può avere alcuni svantaggi, legati più che altro a un eventuale disagio della donna o della coppia, ma anche vari vantaggi!

Andiamo a vedere insieme tutto quello che c’è da sapere sul sesso nei giorni delle mestruazioni:

Si può rimanere incinta facendo sesso con le mestruazioni?

E’ molto difficile che succeda, ma non è del tutto impossibile rimanere incinta se abbiamo un rapporto completo e non protetto durante le mestruazioni: gli spermatozoi possono sopravvivere nel corpo della donna per una settimana circa; quindi, se l’ovulazione dovesse avvenire con qualche giorno di anticipo (eventualità non così rara) nulla vieta allo spermatozoo di incontrare l’ovulo e fecondarlo.

Per questo bisogna prendere precauzioni anche durante le mestruazioni e utilizzare il preservativo: se utilizziamo già un metodo anticoncezionale (pillola, anello, spirale, etc.) siamo protette anche durante i giorni del flusso mestruale e quindi non corriamo rischio di gravidanze indesiderate.

C’è un maggior rischio di contagio delle malattie veneree facendo sesso con le mestruazioni?

Alcune malattie sessualmente trasmissibili, tra cui l’HIV, sembrano avere più possibilità di passare da un individuo all’altro se si hanno rapporti sessuali durante le mestruazioni; questo si deve alla carica virale presente nel sangue mestruale, più alta rispetto a quella del normale flusso vaginale.

Per questo se non siamo del tutto sicuri che il nostro partner non abbia nessuna malattia venerea, anche durante le mestruazioni è meglio utilizzare precauzioni come guanti di lattice e il preservativo: ricordiamo che il preservativo (sia maschile che femminile) è l’unico anticoncezionale che minimizza il rischio di malattie sessualmente trasmissibili.

I metodi anticoncezionali a base ormonale, la spirale e quelli “definitivi” (vasectomia e chiusura delle tube) sono efficaci contro le gravidanze indesiderate ma non contro le malattie a trasmissione sessuale.

Quali sono i benefici del sesso durante le mestruazioni?

L’orgasmo (raggiunto grazie al sesso o alla masturbazione) provoca una contrazione dell’utero che, poi, si rilassa: è proprio questo rilassamento che può far provare sollievo dai crampi mestruali.

Gli orgasmi e le contrazioni uterine che provocano sono in grado anche di accorciare la durata della fase mestruale: queste contrazioni accelerano l’espulsione dell’endometrio facendo in modo che le perdite di sangue finiscano prima.

L’attività sessuale, poi, libera endorfine, neurotrasmettitori con proprietà analgesiche (in grado quindi di alleviare il dolore) che possono giocare un ruolo importante nella diminuzione del fastidio legato ai crampi mestruali.

Buone notizie anche per le donne che soffrono di mal di testa: una ricerca del Dipartimento di Neurologia dell’Università di Münster (Germania) ha dimostrato che alcune pazienti che soffrono di emicrania o cefalea a grappolo traggono grande beneficio dall’attività sessuale praticata proprio durante gli attacchi di mal di testa.

Infine, le mestruazioni agiscono come un lubrificante naturale.

Quali sono i rischi del sesso durante le mestruazioni?

Come abbiamo già detto praticare sesso nei giorni del flusso mestruale non annulla il rischio di gravidanze indesiderate (se il rapporto non è protetto) e può aumentare il rischio di malattie sessualmente trasmissibili (se non si utilizza il preservativo).

L’intimità quando si hanno le mestruazioni può mettere a disagio per paura di sporcare, per timore di ciò che pensa il partner, etc. e queste preoccupazioni possono creare uno stato di ansia che non ci permette di essere rilassati e di godere appieno del momento.

Rapporti sessuali con le mestruazioni: qualche consiglio

La maggior parte degli “svantaggi” del sesso durante la fase mestruale riguarda il rischio di sporcare, di sporcarsi e di non sentirsi a proprio agio; possiamo prendere qualche accorgimento per rendere il tutto più facile!

  • Per evitare di sporcare posizioniamo un asciugamano sotto di noi (meglio uno di colore scuro, magari già vecchiotto)
  • Fare sesso in doccia o nella vasca da bagno: abbiamo già visto come l’acqua “blocchi” la fuoriuscita del flusso mestruale!
  • Indossare un disco mestruale come Flex, una soluzione creata proprio per il sesso durante le mestruazioni (non si possono invece utilizzare tamponi e/o coppette mestruali, l’unica coppetta che al momento può essere indossata anche durante il rapporto è la Ziggy Cup)
  • Teniamo a portata di mano salviette umide per poterci pulire subito dopo, almeno in maniera superficiale prima di farci la doccia se necessario
  • Preferire le posizioni in cui la donna sta in orizzontale (missionario, di fianco, a carponi) perché ostacolano o rallentano la fuoriuscita del flusso mestruale
  • Parlare prima con il proprio partner con tranquillità in modo tale che entrambi possiate stare a vostro agio con la situazione o “cambiare programma” se uno dei due non lo è

In conclusione

Abbiamo già visto che ci sono ancora tantissimi preconcetti e miti che riguardano le mestruazioni: anche il sesso nei giorni del flusso mestruale per tanti è ancora un tabù.

Se non ci si sente a proprio agio e quindi si rischia di non godere dell’intimità non dobbiamo sentirci sbagliati o sentirci in obbligo di fare qualcosa che ci crea imbarazzo o ansia.

E’ importante ricordare che il sesso durante le mestruazioni, se si prendono le dovute precauzioni (come nel sesso in qualsiasi momento) è perfettamente sicuro e non ha rischi nè controindicazioni.

Anzi, può perfino essere vantaggioso e alleviare i dolori mestruali!

Se noi e il nostro partner non ci sentiamo a disagio, quindi, non c’è motivo di non farlo 😉

Le informazioni ed i consigli offerti su questo sito assumono carattere generale e prescindono da un esame specifico di singole problematiche soggettive e, pertanto, non sostituiscono in alcun modo i consigli del vostro medico curante o specialista. I suddetti contenuti, le informazioni ed i consigli offerti non sono da intendersi, pertanto, come universalmente idonee e/o corrette, nè come diagnosi e/o prescrizioni per problemi di salute. A tale riguardo si precisa che il sito mestruazionisenzatabù.it non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per le informazioni che dovessero rivelarsi soggettivamente inappropriate o involontariamente dannose per singoli soggetti

Di Stella Fumagalli

Classe 1986, scrivo su diversi blog dal 2011.
Sono un'appassionata di scienza, femminismo, animali, film horror e tatuaggi.
Amo leggere, odio cucinare, sono intollerante con chi non tollera.
Stay human.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *