Categorie
Educazione mestruale Mestruazioni

Pantone e Intimina creano “Period”: una sfumatura di rosso per normalizzare le mestruazioni

Un colore simbolico per promuovere la period positivity

Pantone è ormai sinonimo di “colore”: è di qualche giorno fa la notizia che l’azienda ha presentato una nuova sfumatura di rosso: il suo nome? Period (in inglese, “mestruazioni”).

Questo nuovo colore è stato creato in collaborazione con Intimina, il brand svedese di prodotti intimi femminili, con uno scopo: rompere lo stigma sulle mestruazioni, promuovere la “period positivity”, normalizzare e rendere più visibili le mestruazioni e le normali funzioni corporali.

Il rosso del colore Period non è un rosso qualsiasi: è una sfumatura a cui si è arrivati consultando scienziati e specialisti riguardo al colore – di solito – più caratteristico del flusso mestruale: ma, come Pantone giustamente vuole sottolineare, questo colore non è in grado di rappresentare accuratamente tutti i flussi mestruali (colore e consistenza possono cambiare in base a diversi fattori, anche la dieta); si tratta quindi di una nuance “simbolica”.

Significative le parole di Danela Žagar, Global Brand Manager di Intimina:

Nonostante miliardi di persone abbiano le mestruazioni, storicamente sono state sempre trattate come qualcosa da nascondere e di cui era meglio non parlare pubblicamente. Se guardiamo la cultura popolare, il modo di rappresentare le mestruazioni ha spaziato dall’essere impreciso e insensibile a diventare oggetto di scherno e derisione.
Quando è troppo è troppo, siamo nel 2020. Non è arrivato il momento di smetterla di considerare le mestruazioni come qualcosa di privato o come un’esperienza negativa? Non è arrivato il momento di sfidare chi perpetua lo stigma delle mestruazioni o chi le deride? Non è arrivato il momento di incoraggiare la period positivity ed assicurarci che le mestruazioni vengano viste ad ascoltate?

Definitiva, poi, un’altra frase che si legge sul sito di Intimina:

Non stiamo solo dipingendo muri, stiamo facendo cadere quelli che contribuiscono a creare lo stigma che riguarda la mestruazioni.”

Grazie Pantone, grazie Intimina!

[Il post ufficiale della presentazione del progetto è disponibile sul sito di Intimina]

Le informazioni ed i consigli offerti su questo sito assumono carattere generale e prescindono da un esame specifico di singole problematiche soggettive e, pertanto, non sostituiscono in alcun modo i consigli del vostro medico curante o specialista. I suddetti contenuti, le informazioni ed i consigli offerti non sono da intendersi, pertanto, come universalmente idonee e/o corrette, nè come diagnosi e/o prescrizioni per problemi di salute. A tale riguardo si precisa che il sito mestruazionisenzatabù.it non può essere ritenuto in alcun modo responsabile per le informazioni che dovessero rivelarsi soggettivamente inappropriate o involontariamente dannose per singoli soggetti

Di Stella Fumagalli

Classe 1986, scrivo su diversi blog dal 2011.
Sono un'appassionata di scienza, femminismo, animali, film horror e tatuaggi.
Amo leggere, odio cucinare, sono intollerante con chi non tollera.
Stay human.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *